menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento e schianto contro un muro: arrestato un automobilista

In manette un 28enne che ha ingaggiato un inseguimento con i carabinieri sulla strada provinciale Oria-Torre Santa Susanna

ORIA – Al termine di un rocambolesco inseguimento protrattosi per circa tre chilometri, è stato arrestato un automobilista che nel pomeriggio di ieri (2 luglio) non si è fermato all’alt imposto dai carabinieri, sulla strada provinciale 62 che collega Oria a Torre Santa Susanna. Si tratta del 28enne Antonio Fanti, di Oria.

L’uomo, alla guida della propria Fiat Punto con a bordo altre due persone, ha forzato un posto di controllo allestito da una pattuglia dell’aliquota radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana. Fanti, dopo un iniziale rallentamento, non si è fermato e a velocità sostenuta ha proseguito la marcia per oltre tre chilometri inseguito dai militari, perdendo poi il controllo della vettura schiantandosi contro un muretto a secco di recinzione di un appezzamento di terreno. 

Nel corso dell’evento non si è registrato nessun ferito. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e il fuggitivo dopo le formalità di rito è stato condotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: situazione stazionaria, ricoveri in lieve aumento

  • settimana

    Covid: Puglia impantanata, evoluzioni positive paiono lontane

  • Sport

    Happy Casa Brindisi: missione garanzia primato contro Cremona 

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento