rotate-mobile
Cronaca

Lungo inseguimento in città: la polizia blocca un 18enne senza patente

Viaggiava con tre amici minorenni. Intorno alle 22:45 non si è fermato all'alt. Inseguito per chilometri, è stato bloccato al Sant'Elia. Sorpreso con arnesi da scasso

BRINDISI - L’inseguimento è andato avanti per chilometri, nel centro cittadino. Ma alla fine non ha è riuscito a sfuggire alla polizia un 18enne alla guida di una Fiat Tipo a bordo della quale viaggiavano tre amici minorenni. Il giovanissimo automobilista era sprovvisto di patente, in quanto mai conseguita, e se ne andava in giro con arnesi atti da scasso. L’episodio si è verificato nella tarda serata di sabato (4 dicembre).

Intorno alle ore 22:45, nei pressi del centro commerciale Brin Park, al rione Sant’Elia, una pattuglia della Sezione Volanti della questura di Brindisi ha intimato l’alt al conducente.  Questi ha disobbedito, pigiando sull’acceleratore. L’equipaggio si è subito messo all’inseguimento. Il fuggitivo ha tentato di seminare le forze dell’ordine in una pericolosissima fuga per le vie cittadine, mettendo in pericolo l’incolumità di altri utenti della strada.

La polizia ha tallonato la Tipo da Sant’Elia a via San Giovanni Bosco, per poi proseguire verso via Appia. Infine il veicolo è stato bloccato al rione Sant’Elia, nei pressi di via Leonardo da Vinci. Il 18enne è stato fotosegnalato presso la Polizia scientifica e denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, possesso di arnesi atti allo scasso e guida senza patente. I tre minorenni sono stati affidati ai genitori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungo inseguimento in città: la polizia blocca un 18enne senza patente

BrindisiReport è in caricamento