menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Vito dei Normanni

San Vito dei Normanni

Intercultura, 7 ospiti a S.Vito

S. VITO DEI NORMANNI - “Intercultura” a S.Vito: sette famiglie locali ospiteranno altrettanti studenti stranieri.

S. VITO DEI NORMANNI - Giungeranno a San Vito nella giornata di sabato e domenica saranno accolti ufficialmente dalla comunità cittadina; vivranno per una settimana con loro coetanei, andranno a scuola, visiteranno la città ed i dintorni, seguiranno dei laboratori didattici, anche culinari, insomma si tufferanno nella nostra cultura: sono i cinque ragazzi che partecipano alla "Settimana di Scambio" realizzata nell'ambito del programma di accoglienza proposto al Comune di San Vito dei Normanni da Intercultura.

Intercultura è una organizzazione di volontariato onlus che da oltre mezzo secolo opera in Italia realizzando programmi di scambi internazionali che ogni anno coinvolgono migliaia di giovani e di famiglie di oltre 60 Paesi diversi del mondo. I volontari di Intercultura sono presenti in Italia in 138 Centri Locali. Il Centro di Brindisi ha interagito quest'anno con l'amministrazione comunale di San Vito dei Normanni e si è dato vita a questo interessante progetto.

I cinque ragazzi, quasi tutti diciassettenni (ci sono una slovacca, un dominicano, una venezuelana, una thailandese ed una statunitense), provengono da altri Centri Locali; sono in Italia, infatti, da settembre, ma dal 6 al 13 aprile soggiorneranno a San Vito dei Normanni (una di loro a Carovigno), ospiti di famiglie di studenti del locale Liceo Scientifico "Leo" e dell'Istituto Professionale per i Servizi Sociali "Morvillo Falcone" (che a San Vito ha una sede staccata). I due istituti superiori, ma anche le scuole secondarie di primo grado dei due istituti comprensivi cittadini, saranno parte attiva del progetto.

Domenica 7 aprile è prevista la cerimonia di apertura della "Settimana di Scambio" che ha anche un tema specifico: "... terra di Cultura, Solidarietà e Pace: Eccoci!": alle ore 10,30, nell'aula consiliare del municipio, l'amministrazione comunale, i dirigenti scolastici ed i rappresentanti del Centro Intercultura di Brindisi rivolgeranno il saluto ufficiale agli studenti stranieri e alle famiglie ospitanti. E' prevista la partecipazione del prefetto di Brindisi, Nicola Prete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

  • Emergenza Covid-19

    Campagna vaccinale anti Covid, centri aperti per 75enni e 74enni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento