rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

"Uffici del tribunale senza aria condizionata": interrogazione al ministro Cartabia

Il senatore Maurizio Buccarella chiede chiarimenti su un disservizio che si trascina da tempo, con gravi disagi per il personale

BRINDISI – In alcuni uffici del tribunale di Brindisi si soffoca, per il malfunzionamento dell’aria condizionata. La questione, già nota, viene nuovamente sollevata dal senatore Maurizio Buccarella (gruppo misto(Leu-ecosolidali) attraverso un’interrogazione al ministro della Giustizia, Marta Cartabia. Il ministro fa anche riferimento a un articolo di BrindisiReport nel rimarcare come “da oltre 5 anni persiste un malfunzionamento dell'impianto di climatizzazione che riguarda parte degli uffici della Procura e del giudice per le indagini preliminari, oltre a tutti gli uffici del tribunale; la situazione critica si ripresenta sia in inverno (con temperature negli uffici anche di 5 gradi e i dipendenti costretti a lavorare con il cappotto) che in estate (con temperature che negli uffici raggiungono i 40 gradi)”.

“Già in diverse occasioni – si legge nell’interrogazione – i dipendenti si sono rifiutati di entrare negli uffici che versano in queste condizioni, inscenando proteste spontanee nell'atrio del tribunale”. Il senatore Buccarella ricorda che “anche le segreterie territoriali di Cisl Fp, Cgil Fp e Uilpa si sono attivate da anni informando gli uffici competenti dello scenario e proclamando contestualmente anche lo stato di agitazione del personale”. 

Fra l’altro “le previsioni meteorologiche rilevano in questi giorni - si legge ancora nell’interrogazione - e per le settimane a seguire temperature elevatissime che non si registravano da oltre 70 anni, cosa che non può fare altro che aggravare la situazione critica che impedisce il normale svolgimento delle attività del Tribunale di Brindisi”.

Alla luce di tutto ciò, Buccarella solleva due questioni: “se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza della situazione esposta”; “quali misure intenda approntare per risolvere in modo strutturalmente definitivo la situazione insostenibile che da anni affligge le strutture del Tribunale di Brindisi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Uffici del tribunale senza aria condizionata": interrogazione al ministro Cartabia

BrindisiReport è in caricamento