Viaggio a Rimini: "Due persone sono di troppo, la sindaca chiarisca"

Interrogazione del Movimento 5 stelle riguardo a delle incongruenze riguardanti un viaggio istituzionale a Rimini da parte del primo cittadino e di un assessore

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dei consiglieri comunali del Movimento 5 stelle, Elena Giglio e Stefano Alparone, riguardo a delle incongruenze riguardanti un viaggio istituzionale a Rimini da parte della sindaca Angela Carluccio e di un assessore. 

Sono evidenziate delle “strane” incongruenze in merito alle effettive presenze in quel di Rimini in rappresentanza del Comune di Brindisi alla “Fiera Ecomondo 2016”, è necessario che la Sindaca faccia immediatamente chiarezza. È bene ricordare che la determina (n. 311) prevedeva un impegno di spesa per quella missione per due persone.

Da quanto emerge invece dai giustificativi di spesa pubblicati oggi sull’Albo Pretorio del nostro Comune, salta all’occhio l’incongruenza di due ricevute relative al costo del pernottamento della Sindaca e dell’Assessore. Infatti a fronte di cifra identica ovvero 150 € (più 2,50 € probabilmente tassa di soggiorno) per il pernottamento, emerge evidente la differenza di persone presenti nelle stanze. In quella dell’Assessore risulta effettivamente una persona, mentre in quella della Sindaca 3 (?).

Onestamente la prima cosa che si è pensato è stato l’errore di compilazione, ma visto che si tratta di soldi pubblici, abbiamo deciso di telefonare all’albergo, solo per conoscere il prezzo medio delle loro stanze e, stranamente, ci hanno confermato che solitamente una tripla ha un costo di 220 € per notte mentre la singola 80€. Sempre nel campo delle coincidenze la somma degli importi è sempre 300€.

Ora non sappiamo esattamente cosa sia successo, anche se crediamo poco nelle coincidenze; siamo però certi che la Sindaca debba immediatamente riferire sull’accaduto e chiarire la questione in maniera puntuale. Perché qualora i chiarimenti non dovessero arrivare o se risultassero poco convincenti, sarà nostro dovere procedere nelle sedi opportune a tutela dell’interesse della collettività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento