rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Zainetto sospetto in stazione fa scattare controlli di Polfer e artificieri

Artificieri della Polizia di Stato alla stazione ferroviaria di Brindisi, stamani, per ispezionare uno zainetto abbandonato sulla banchina tra il secondo e il terzo binario

BRINDISI - Artificieri della Polizia di Stato alla stazione ferroviaria di Brindisi, stamani, per ispezionare uno zainetto abbandonato sulla banchina tra il secondo e il terzo binario. E' stata la Polfer a isolare provvisoriamente l'area e a richiedere l'intervento degli specialisti in esplosivi, in attesa degli esiti del controllo che si è rivelato negativo. Nello zainetto dimenticato c'erano un barattolo di gel per capelli e un ferro da stiro. Allarme cessato alle 8,30 con disagi ridotti alla circolazione dei treni, spostati per il transito sul quarto e quinto binario: circa 10 minuti di ritardo per un Freccia e un Intercity. Di questi tempi, si tratta di un intervento ormai di routine, con procedure ben definite, per non trascurare alcuna minaccia presunta o reale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zainetto sospetto in stazione fa scattare controlli di Polfer e artificieri

BrindisiReport è in caricamento