rotate-mobile
Cronaca Francavilla Fontana

Invade terrazzo di un'abitazione e fa un volo di tre metri: arrestato

Poco plausibile la scusa che era alla ricerca di un pallone. Ai domiciliari un uomo già sottoposto a sorveglianza speciale

FRANCAVILLA FONTANA – La scusa che era alla ricerca di un pallone non ha retto. E’ stato arrestato il 28enne di Francavilla Fontana, Lucio Siena, che la sera del 19 ottobre era caduto dal tetto di un’abitazione, facendo un volo di tre metri. L’uomo all’epoca dei fatti era sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno per 2 anni, a decorrere dal 19 ottobre 2017. 

Intorno alle ore 22 di quella sera, da quanto appurato dai carabinieri del Norm della compagnia di Francavilla Fontana, l’uomo, dopo essereSIENA Lucio, classe 1990-2 salito sul terrazzo della sua abitazione dalla quale a quell’ora non si poteva assolutamente allontanare, ed aver scavalcato un muretto di recinzione, raggiunse il terrazzo di una casa in via Piave, cadendo nel pozzo luce dopo aver calpestato un foglio di plexiglass.

Soccorso dal personale del 118, Siena venne trasportato presso l’ospedale Perrino di Brindisi, dove gli hanno diagnosticato “trauma cranico facciale e valida contusione del bacino con frattura di acetabolo destro da caduta dall’alto in piedi”, con prognosi di 30 giorni”. 

L’indagato disse ai carabinieri di essere uscito dalla sua abitazione e di aver raggiunto il tetto di una casa limitrofa, per cercare il suo pallone. Ma tale scusa non ha fatto breccia, alla luce anche dei precedenti dell’indagati per reati contro il patrimonio e ricettazione. 

Per questo è stato emesso a carico del 28enne un ordine di esecuzione di misura cautelare in regime di domiciliari, con prescrizione di non allontanarsi senza autorizzazione e di non comunicare neanche per via telefonica o telematica con persone diverse dai familiari conviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invade terrazzo di un'abitazione e fa un volo di tre metri: arrestato

BrindisiReport è in caricamento