Irregolare sul territorio comunitario: espulsione per un cittadino albanese

Sul suo conto pende un provvedimento di “rifiuto di ingresso o soggiorno nell’area Schengen” emesso dalla Germania

BRINDISI - I carabinieri della compagnia di Brindisi nell’ambito dei controlli alle persone alloggiate all’interno di strutture alberghiere della città hanno individuato S.K. 25enne di origine albanese irregolare sul territorio comunitario, sul conto del quale pende un provvedimento di “rifiuto di ingresso o soggiorno nell’area Schengen” emesso dalla Germania.  Si tratta di controlli finalizzati a verificare il rispetto della normativa a tutela dell’ordine e sicurezza pubblica, nonché da minacce terroristiche. L'albanese, al termine delle formalità di rito conseguenti i necessari accertamenti, sarà espulso entro il termine di 7 giorni dal territorio nazionale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento