Blitz dei carabinieri in un mini-market della coca: un arresto e una denuncia

Una trentenne brindisina aveva trasformato il suo appartamento al rione Santa Chiara in un punto di spaccio della cocaina. La donna, Mariapia Magli, è stata arrestata a assegnata alla detenzione domiciliare nella stessa abitazione, mentre il suo convivente E.S. di Mesagne, di 31 anni, è stato denunciato a piede libero

BRINDISI – Una trentenne brindisina aveva trasformato il suo appartamento al rione Santa Chiara in un punto di spaccio della cocaina. La donna, Mariapia Magli, è stata arrestata a assegnata alla detenzione domiciliare nella stessa abitazione, mentre il suo convivente E.S. di Mesagne, di 31 anni, è stato denunciato a piede libero. Il servizio antidroga è stato condotto dai carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi, ed ha consentito il sequestro di circa mezzo etto di sostanza stupefacente.

Il luogo era già stato individuato in precedenza dai militari del Nucleo operativo e radiomobile, sulla base di informazioni raccolte indagando nel giro della coca frequentato soprattutto da giovani. E’ stato appunto un carabiniere scelto tra quelli di età pari ai clienti abituali della Magli a farsi aprire la porta dell’appartamento, presentandosi senza suscitare sospetti. Ma subito dopo di lui, si sono fatti largo i colleghi che si erano appostati ai lati della porta d’ingresso.

Mariapia Maglia, anche volendolo, non avrebbe fatto in tempo a sbarazzarsi della cocaina che, non a caso, era stata nascosta in bagno, in alcune confezioni di medicinali analgesici. In tutto 48 grammi di droga, già suddivisa in dosi. I carabinieri hanno sequestrato inoltre anche mille euro, trovati durante la perquisizione in un cassetto. Durante il controllo dell’appartamento, alla porta ha bussato un altro giovane, ma si trattava di un cliente vero giunto nel momento sbagliato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento