Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Ispezione Asl nel nuovo centro cottura: tutto in regola, ok anche i furgoncini

“Nessuna irregolarità è stata riscontrata nell’uso di furgoni affittati dalla società Markas per poter svolgere il servizio mensa nelle scuole primarie della città di Brindisi” a sciogliere i dubbi sull’effettiva regolarità nel servizio di trasporto cibo il dottor Liborio Salvatore Rainò, direttore del Sian, servizio igiene degli alimenti e della nutrizione

BRINDISI - “Nessuna irregolarità è stata riscontrata nell’uso di furgoni affittati dalla società Markas per poter svolgere il servizio mensa nelle scuole primarie della città di Brindisi” a sciogliere i dubbi sull’effettiva regolarità nel servizio di trasporto cibo il dottor Liborio Salvatore Rainò, direttore del Sian, servizio igiene degli alimenti e della nutrizione, e responsabile dipartimentale igiene e vigilanza alimenti dell’Asl Brindisi.

Il caso dei furgoni presi a noleggio dalla società di Bolzano per sopperire alla mancanza di mezzi di trasporto propri era già stato sollevato, e riportato dal nostro quotidiano, dal capogruppo consiliare di Brindisi Bene Comune, Riccardo Rossi, che aveva mosso delle riserve sull’idoneità dei mezzi noleggiati: le modalità con cui il carico, i pasti destinati agli alunni della città, viene trasportato ha di fatto posto degli interrogativi. Domande che all’epoca rimasero senza risposta.

“Siamo appena tornati da un giro di controllo - afferma il dottor Rainò - da parte nostra non abbiamo riscontrato nessuna irregolarità, i furgoni sono registrati ed abilitati alla funzione di trasporto pasti. I disagi riscontrati sono vincolati al primo giorno. Facciamoli lavorare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispezione Asl nel nuovo centro cottura: tutto in regola, ok anche i furgoncini

BrindisiReport è in caricamento