Cronaca

"Istantanee di una città": Brindisi immortalata da decine di studenti

E’ terminata il 10 novembre la fase operativa del concorso fotografico “Istantanea di una Città”, ideato da Ance Brindisi (Associazione nazionale costruttori edili), per gli studenti delle scuole superiori della provincia di Brindisi. L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di 24 squadre, invitava a raccontare il proprio comune di appartenenza, attraverso un reportage di 8 fotografie relative al contesto urbano

BRINDISI - E’ terminata il 10 novembre la fase operativa del concorso fotografico “Istantanea di una Città”, ideato da Ance Brindisi (Associazione nazionale costruttori edili), per gli studenti delle scuole superiori della provincia di Brindisi. L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di 24 squadre, invitava a raccontare il proprio comune di appartenenza, attraverso un reportage di 8 fotografie relative al contesto urbano. 

“L’obiettivo – ha dichiarato il Presidente dell’associazione,. Pierluigi Francioso –  è quello di riuscire a guardare la città attraverso gli occhi dei ragazzi.  Ance Brindisi vorrebbe, infatti, che i ragazzi provassero ad essere protagonisti della costruzione della loro futura  città, certa che con la loro sensibilità sapranno dare il proprio apporto allo sviluppo del territorio. L’augurio è che il concorso possa rappresentare semplicemente un punto di partenza nel loro impegno alla costruzione del nostro futuro”. 

Ogni Istituto ha potuto partecipare con una squadra composta da un minimo di 4 a un massimo di 8 alunni, dalla prima alla quinta classe, guidati da un referente di progetto, scelto tra il personale docente. Un ruolo fondamentale è stato svolto dai tutor esperti di fotografia: Daniele Guadalupi (direttore Artistico), Valeria Schifeo e Maria Teresa Contaldo, che hanno accompagnato i ragazzi, dando loro utili suggerimenti sia per quanto riguarda Pierluigi Francioso-2l’elaborazione dei reportage, ma anche per ciò che concerne l’editing e la selezione finale.

Il 7 e l’8 ottobre scorsi sono stati, inoltre, organizzati due seminari che hanno visto il coinvolgimento dell’autore Carlo Garzia, noto fotografo italiano. La prima giornata si è svolta nella sala dell’università a palazzo Nervegna, mentre la seconda è stata organizzata presso l’istituto Pantanelli Monnet di Ostuni. Incontri che hanno richiamato circa 200 ragazzi da tutta la provincia. (Nella foto a destra, Pierluigi Francioso)

Gli elaborati verranno valutati da una Giuria composta da tecnici e professionisti del settore: il presidente Pier Paolo Cito e Nico Barile, Ida Santoro, Domenico Saponaro e Daniele Guadalupi. 

La squadra che vincerà il primo premio, avrà la possibilità di fornire ad Ance Brindisi un elenco di materiale e/o attrezzature utili per la didattica fino ad un valore di 3000 euro, che l’associazione provvederà ad acquistare. 

Tutte le fotografie in concorso verranno raccolte in un album libro che verrà regalato alle scuole e proiettate sulla facciata del Nuovo Teatro Verdi, nel periodo delle festività natalizie.  La premiazione si terrà nella seconda settimana di dicembre, all’interno del teatro del Centro di aggregazione giovanile del quartiere Perrino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Istantanee di una città": Brindisi immortalata da decine di studenti

BrindisiReport è in caricamento