menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I due marò italiani sotto processo in India

I due marò italiani sotto processo in India

Istanza dei marò per il Natale a casa

KOCHI - I due marò pugliesi Massimiliano Latorre e Salvatore Girone hanno presentato oggi una richiesta al tribunale dello stato indiano del Kerala, dove sono in libertà provvisoria, per ottenere il permesso di andare a casa per trascorrere il Natale. Lo riferiscono fonti di stampa locali. I giudici hanno accettato l'istanza e fissato un’udienza per la prossima settimana per decidere sulla stessa.

KOCHI - I due marò pugliesi Massimiliano Latorre e Salvatore Girone hanno presentato oggi una richiesta al tribunale dello stato indiano del Kerala, dove sono in libertà provvisoria, per ottenere il permesso di andare a casa per trascorrere il Natale. Lo riferiscono fonti di stampa locali. I giudici hanno accettato l'istanza e fissato un'udienza per la prossima settimana per decidere sulla stessa.

Intanto il governo italiano qualche giorno fa ha nuovamente chiesto una rapida soluzione per i due marò pugliesi oramai trattenuti in India dal febbraio scorso. Il ministero degli Esteri ha convocato, infatti, l'ambasciatore indiano Debabrata Saha per chiedere che il caso si risolva prima delle festività natalizie. La richiesta da parte di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone è stata presentata all'Alta Corte del Kerala, che ha sede a Kochi, dall'avvocato Udey Banu.

Secondo quanto appreso sul posto, l'istanza dovrebbe essere discussa per martedì. I due marò pugliesi da sei mesi non sono più detenuti in carcere ma in libertà vigilata in un hotel di Kochi. Dal 15 febbraio 2012 i due fucilieri della Marina Militare Italiana sono accusati di aver ucciso due pescatori scambiati per pirati mentre si trovavano al largo della costa indiana in acque internazionali e a bordo di una petroliera italiana, la Enrica Lexie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento