menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Rischio nevicate a Fasano: istituito un numero unico di emergenza

Si è tenuta questa mattina nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale di Fasano la riunione operativa (per fronteggiare le eventuali nevicate previste nei prossimi giorni sul territorio

FASANO - Si è tenuta questa mattina nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale di Fasano la riunione operativa (per fronteggiare le eventuali nevicate previste nei prossimi giorni sul territorio) voluta dal sindaco Francesco Zaccaria ed alla quale hanno partecipato, per il Comune, l’assessore alla Protezione civile Leonardo Deleonardis ed il disaster manager Angelo Decarolis. Intorno al tavolo anche i rappresentanti della Provincia di Brindisi, dei Carabinieri, della Guardia di finanza, della Polizia stradale, della Polizia locale, dei volontari della protezione civile “C.B. Quadrifoglio” (convenzionati col Comune), della Croce rossa, oltre ai rappresentanti di “Tradeco” (la ditta che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti urbani).

Dopo una disamina delle possibili situazioni che potrebbero verificarsi in caso di nevicate, lo stesso sindaco ha voluto non creare allarmismi ma invitare tutti, anche i cittadini, alla massima calma. In ogni caso, il Comune sarebbe pronto ad attivare il Centro operativo comunale diretto dallo stesso Zaccaria per il coordinamento dei vari interventi che dovessero ritenersi necessari sul territorio e, comunque, sarà attivato un numero telefonico unico da contattare soltanto in caso di emergenza: 080.4394313.

Tuttavia, la raccomandazione principale per i cittadini, emersa dalla riunione, è stata quella semplice dell’invito a rimanere in casa, qualora le nevicate dovessero essere abbondanti, in modo da non ostacolare eventuali interventi di mezzi spalaneve o della Protezione civile o della Polizia locale, lungo il territorio e, soprattutto, sulle colline. Le scorte di sale sarebbero sufficienti, tanto più che a quelle strettamente comunali si aggiungerebbero quelle della “Tradeco” e quelle gestite direttamente dall’Anas.         

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento