rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Italia Nostra: "il progetto di riqualificazione di Piazza Mercato è un rischio"

Gli interventi di restauro e riqualificazione di piazza Mercato alimentano seri timori riguardanti paventate modifiche che rischierebbero di stravolgere una delle aree storiche, più belle della città. Arriva per questo dell'associazione Italia Nostra di Brindisi

BRINDISI - Gli interventi di restauro e riqualificazione di piazza Mercato che dovrebbero essere avviati a breve, alimentano seri timori riguardanti paventate modifiche che rischierebbero di stravolgere una delle aree storiche, più belle della città.

Arriva per questo l'immediato allarme dalla sezione di Brindisi dell'associazione di Italia Nostra che, con una nota a firma del presidente Domenico Saponaro e indirizzata al Comune, alla Soprintendenza ai Beni architettonici di Lecce e al funzionario della Soprintendenza Bap di Taranto, chiede di valutare attentamente tale progetto, al fine di scongiurare il rischio di scelte inopinate che possano pregiudicare la valenza del complessivo storico, architettonico. 

"Da alcuni mesi si apprendono - si legge nel documento - a più riprese notizie piuttosto frammentarie, disparate e spesso discordanti, riguardo ai previsti interventi di riqualificazione di piazza Mercato da parte dell’Amministrazione Comunale di Brindisi. È appena il caso di rilevare che il sito, ubicato nel centro storico della città, riveste grandissima importanza, non solo sul piano urbanistico, ma anche per la sua valenza storico-artistica: la sua realizzazione risale ai primi anni del secolo scorso e la bellezza e importanza delle sue tettoie in stile liberty, inserite in un contesto architettonico circoscritto e armonioso, conferiscono particolare valore ad uno spazio dalle ampie e sperimentate potenzialità di utilizzo pubblico, anche al di fuori della destinazione originaria tuttora in uso."

"Ora, appare chiaro - si prosegue nella nota - che debba assolutamente escludersi ogni ventilata ipotesi di presunta 'riqualificazione che – stando a quanto apprendiamo – intenda intervenire sulla morfologia dei manufatti: sostituzione e/o modifica delle tettoie, delle scalinate d’accesso e degli altri elementi (strutturali e non) che caratterizzano la piazza, il cui progetto originale del 1904-1906 è conservato presso l’Archivio di Stato di Brindisi. Pertanto, questa Associazione intende scongiurare qualsiasi rischio che ciò possa verificarsi, e chiede espressamente ai destinatari della presente se qualsivoglia progetto di restauro e riqualificazione di piazza Mercato sia stato sottoposto alle valutazioni e alle autorizzazioni della Soprintendenza in indirizzo.  Inoltre, ai sensi e per gli effetti della legge n. 241/1990 e successive modifiche, questa associazione, con la presente, avanza espressa richiesta al Comune di Brindisi di accesso agli atti e visione degli elaborati progettuali di che trattasi."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Nostra: "il progetto di riqualificazione di Piazza Mercato è un rischio"

BrindisiReport è in caricamento