Capannone preso di mira dai ladri: l'allarme li costringe alla fuga

L'istituto di vigilanza Ivri sventa un furto ai danni di un'attività commerciale nelle campagne di Carovigno. Indagano i carabinieri

CAROVIGNO – Hanno tentato di saccheggiare il capannone di una grossa attività commerciale, ma non hanno fatto i contro con l’allarme collegato alla sala operativa dell’istituto di vigilanza Ivri. E’ andata male a ignoti malfattori che la scorsa notte (mercoledì 5 dicembre) sono entrati in azione in contrada Pizzo Falcone, nelle campagne di Carovigno.

Furto sventato Ivri a Carovigno 2-2-2

L’allarme si è attivato poco dopo la mezzanotte. Sul posto, nel giro di pochi minuti, si è recata una pattuglia dell’istituto di vigilanza. Prima ancora dell’arrivo del vigilane, i ladri si sono dileguati attraverso le campagne. Sul posto anche i carabinieri, che indagano per risalire agli autori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento