Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

All'Alberghiero approda l'app che rivoluzionerà la ricreazione

Un'applicazione per gestire al meglio l'orario di ricreazione all'istituto alberghiero "Pertini" di Brindisi. L'idea sviluppata dalla Reddoak su indicazione del dirigente scolastico dell'alberghiero, il professor Vincenzo Micia, è ora diventata realtà e sarà presentata lunedì 23 maggio, alle ore 10.00, nella sala di rappresentanza dell'istituto

L'istituto alberghiero "Sandro Pertini"

BRINDISI - Un’applicazione per gestire al meglio l’orario di ricreazione all’istituto alberghiero “Pertini” di Brindisi. 

L’idea sviluppata dalla Reddoak, azienda del settore con sede a San Vito dei Normanni, su indicazione del dirigente scolastico dell’alberghiero, il professor Vincenzo Micia, dai docenti di potenziamento Ruggiero e Nardelli e dallo staff di presidenza della scuola, è ora diventata realtà e sarà presentata lunedì 23 maggio, alle ore 10.00, nella sala di rappresentanza dell’alberghiero “Pertini” di Brindisi, alla presenza degli ingegneri Giorgio e Fausto Pagliara della azienda Reddoak.

Il Pertini è l’unica scuola nella provincia brindisina che non dispone delle ormai immancabili macchinette per la somministrazione di cibi e bevande. In questo istituto gli studenti la colazione se la preparano da sé, sfornando a ciclo continuo focacce, rustici, cornetti, torte, qualunque cosa possa venire in mente ai docenti ed agli alunni di cucina e pasticceria. 

Quando arriva il momento della ricreazione gli alunni incaricati distribuiscono lungo i tre piani dell’istituto le merende ordinate dalle varie classi. Naturalmente la confusione non manca, tra ordini sbagliati e corse contro il tempo, ecco perché lo staff di presidenza ha pensato ad una App che potesse semplificare e migliorare il servizio.

Basterà che il rappresentante di classe accenda il suo smartphone e acceda, con un codice personale, all’App, che si collegherà al computer del bar della scuola: dopo aver visualizzato il menù disponibile, l’ordine può partire. 

“E’ evidente anche il valore educativo nei confronti degli alunni - spiegano dall’alberghiero - che da un lato capiranno che la tecnologia può essere uno strumento da cavalcare per fare impresa e dall’altro, più a breve termine, fanno i conti con strumenti digitali già in uso nel mondo lavorativo, e colmano dunque un gap tecnologico  risparmiando tempo e fatica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Alberghiero approda l'app che rivoluzionerà la ricreazione

BrindisiReport è in caricamento