menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'emozionante rimpatriata: dopo 45 anni si ritrovano con il prof. 90enne

Cena a sorpresa con gli alunni del quinquennio 1969-1973 per il maestro Pietro Putignano, fra momenti di ilarità e di commozione

TORRE SANTA SUSANNA -  Dopo 45 anni, il maestro Pietro ricordava uno per uno i volti dei suoi ragazzi. Varcata la soglia dei 90 anni, il professor Putignano ha ricevuto uno splendido regalo dagli alunni del quinquennio 1969-1973 della scuola elementare di via Tagliamento, a Torre Santa Susanna. La sera del 30 luglio i “ragazzi” si sono ritrovati intorno al maestro, accompagnato dalle (emozionate) figlie Imma e Francesca, dando vita a una rimpatriata in cui non sono mancati i momenti di commozione.

“Mba Pietro”, come amichevolmente lo chiama il suo ex alunno Mimmo Barbarello, ha rievocato con impressionante lucidità una serie di aneddoti di cui erano stati protagonisti, spesso in bene, i singoli alunni. Un maestro di quel calibro, del resto, non poteva che trasmettere modelli virtuosi e sani principi ai suoi bimbi. 

Nel declamare alcuni versi con memoria limpida di un ventenne, il maestro Putignano ha sbalordito anche alcuni commensali dei tavoli vicini. Alla declamazione della poesia "Mamma" del compianto maestro Francesco D'Andria, in particolare, è stato impossibile trattenere le lacrime. 

fotografia del prof putignano-2

Durante la serata i momenti di ilarità si sono alternati a quelli di commozione. Alla fine è stato pienamente centrato l’obiettivo di rivivere vecchi ricordi, alla cui guida vi era un maestro che si è sempre preoccupato di insegnare  prima le materie della vita quotidiana e poi quelle didattiche.

Si danno appuntamento per il centenario  del prof Pietro Putignano gli ex alunni: Delia Pompeo, Buccoliero Sergio, Coppola Cosimo, Bianco Pietro, Profilo Franco, Barbarello Mimmo Daprile Cosimo, De Matteis Roberto, Calasso Cosimo, Morleo Leonardo, Coppola Giuseppe, Epifani Roberto, Dadamo Torino, Epifani Luigi, Friolo Maurizio, Dadamo Salvatore, Costantini Franco, Giangrande Fabio, Bresciani Cosimo, Carrozzo Giuseppe, Arsenio Cosimo e Sanasi Raffaele (“vive nei nostri cuori”).

Un meritevole plauso, da parte degli alunni del prof. Putignano, a Cosimo Calasso “per l'impegno profuso nell'organizzare pazientemente e con zelo la rimpatriata: il perno di tutto è stato proprio lui, per cui dirgli grazie è davvero troppo poco”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento