“L’ex sindaco Consales offeso su Facebook”: docente sotto processo

Citazione diretta a conclusione delle indagini partite dalla denuncia per diffamazione sporta nel 2015 dal giornalista nel periodo in cui era primo cittadino di Brindisi

BRINDISI – L’ex sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, sarebbe stata offeso su Facebook da una brindisina che adesso dovrà affrontare un processo per difendersi dall’accusa di diffamazione ai danni del giornalista, con riferimento a un post.

La donna, una insegnante del capoluogo, è stata citata direttamente a giudizio, saltando l’udienza preliminare, a conclusioni delle indagini partite dalla denuncia sporta dallo stesso Consales nel 2015, periodo in cui era sindaco del capoluogo. L’ex primo cittadino è stato indicato dal pm come parte lesa e sarà rappresentato in giudizio dall’avvocato interno di Palazzo di città, Francesco Trane.

In occasione della prima udienza dibattimentale, Consales potrà decidere se avanzare o meno una richiesta di risarcimento danno. L’imputata, difesa dall’avvocato Daniela D’Amuri, è accusata di aver “leso l’onore, il decoro e la reputazione di Consales”.

L’elemento posto a fondamento della condotta contestata alla donna è un “commento postato sulla bacheca pubblica del social network Facebook”. In questo spazio virtuale, solo come dimensione, ma reale quanto a dibattito e scontri politici e non, Consales è stato “apostrofato con frasi ingiuriose del tipo “saresti un povero disoccupato” e in “caso di dimissioni andresti a finire alla Caritas a chiedere la questua” e ancora “nessuno si preoccuperà più di te perché hai fatto piangere e non fai storia”.

La citazione a giudizio arriva dopo una richiesta di archiviazione a cui Consales, tramite il suo avvocato, si è opposto. Ora quel post e la condotta contestata dal pm saranno oggetto di confronto in Tribunale tra le parti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso scontro fra due auto in Emilia: grave un giovane brindisino

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Quattro nuovi casi in Puglia, uno in provincia di Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento