La Befana arriva in aereo

SAN PIETRO VERNOTICO – Quest'anno la Bafana a San Pietro Vernotico è arrivata in anticipo, dal cielo, a bordo di un ultraleggero e con sacchi pieni di dolci e solidarietà. E la festa è stata per tutti, grandi e piccini. L'evento, organizzato dal gruppo Unitalsi.

Il gruppo Unitalsi di S.Pietro Vernotico

SAN PIETRO VERNOTICO – Quest'anno la Bafana a San Pietro Vernotico è arrivata in anticipo, dal cielo, a bordo di un ultraleggero e con sacchi pieni di dolci e solidarietà. E la festa è stata per tutti, grandi e piccini. L'evento, organizzato dal gruppo Unitalsi di San Pietro e patrocinato dal Comune, è stato reso possibile grazie alla collaborazione dell'associazione Antares dell'aeroclub Brindisi, con presidente Mario Rascazzo, che ha messo a disposizione la sede, i piloti e l'aeromobile che ha fatto volteggiare nel cielo la vecchina buona prima di farle raggiungere i tanti golosi che questa mattina si erano riuniti, tra freddo e pioggia, per partecipare all'ultimo evento delle festività natalizie.

Le calze, circa 300, sono state fornite dall'associazione Unitalsi, durante la manifestazione sono stati sorteggiati alcuni premi, i cui biglietti erano stati venduti in precedenza e il cui ricavato servirà per pagare il viaggio ai diversamente abili e volontari sanpietrani per Lourdes, previsto quest'anno dal 2 all'8 agosto. Il costo di ogni biglietto si aggira intorno ai 600 euro e i volontari Unitalsi, dall'inizio dell'anno stanno lavorando, organizzando manifestazioni e laboratori, per raccogliere i fondi per questo viaggio. L'iniziativa di oggi, oltre che regalare una giornata speciale ai bambini sanpietrani e ai diversamente abili che frequentano l'associazione, aveva anche questo scopo.

La cerimonia ha avuto inizio alle 10,30, nell'hangar dove don Andrea Zonno ha celebrato la Santa Messa, e dove a seguire il sindaco Pasquale Rizzo ha tenuto un piccolo discorso di ringraziamento e poi tutti col naso all'insù, a guardare un piccolo aeromobile di colore bianco che sfrecciava tra le nuvole con la Befana a bordo.

I volontari della Protezione civile di San Pietro Vernotico hanno vigilato sull'intera manifestazione perchè tutto si svolgesse senza intoppi. Il maltempo non ha intimorito il pubblico, tra pioggerella e raffiche di vento, tutti i partecipanti non hanno mosso un piede fino alla consegna della calza, poi tutti a casa, ad aspettare una nuova Befana, quella che la notte prossima scenderà dai camini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento