Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Oria

La droga era per uso personale, assolto titolare di struttura ricettiva

La sostanza stupefacente trovata in casa sua era per uso personale e non finalizzata allo spaccio. Assolto il 42enne oritano Luigi Di Giorgi, titolare di una nota struttura ricettiva, arrestato il 18 marzo 2014 dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana perché trovato in possesso di 90 grammi di hashish

ORIA – La sostanza stupefacente trovata in casa sua era per uso personale e non finalizzata allo spaccio. Assolto il 42enne oritano Luigi Di Giorgi, titolare di una nota struttura ricettiva, arrestato il 18 marzo 2014 dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana perché trovato in possesso di 90 grammi di hashish e materiale per il confezionamento.

L’uomo, affiancato dai legali di fiducia Sandra Melillo e Feliciano Petrera, è stato giudicato con rito abbreviato e il 21 luglio scorso è tornato in libertà. “Il gip Maurizio Saso ha riconosciuto la liceità della detenzione di droga poiché per uso esclusivamente personale (art. 75 L. Stupefacenti) – si legge nella nota inviata dai legatli - nonostante il pm di udienza avesse insistito per la condanna del Di Giorgi reputando sussistente la finalità di spaccio della sostanza stupefacente sequestratagli”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La droga era per uso personale, assolto titolare di struttura ricettiva

BrindisiReport è in caricamento