Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

La Farmacia comunale regala 150 buoni ai cittadini in difficoltà economica

A partire da lunedì prossimo, 3 agosto, presso le farmacie comunali di Brindisi pottranno essere spesi 150 buoni del valore di 50 ciascuno per tutti coloro che si troveranno in obbiettive difficoltà economiche anche per dotarsi di un semplice farmaco.

BRINDISI - A partire da lunedì prossimo, 3 agosto, presso le farmacie comunali di Brindisi pottranno essere spesi 150 buoni del valore di 50 ciascuno per tutti coloro che si troveranno in obbiettive difficoltà economiche anche per dotarsi di un semplice farmaco. "Dal momento del mio insediamento – dichiara l'amministratore unico della Farmacia comunale, società in house del Comune di Brindisi - abbiamo lavorato sul  rilancio della funzione sociale, altrimenti non avrebbe avuto senso continuare a mantenere di proprietà la società stessa. Dopo il drammatico e riuscito risanamento economico-finanziario abbiamo puntato sull'offrire servizi gratuiti al cittadino e numerose sono ad oggi le iniziative”.

Esami, dai più semplici quali la pressione arteriosa ai più costosi, come l'esame Moc.  e Sperimotria, per non parlare delle consulenze gratuite del  peso con il nutrizionista e consulti psicologici a costo zero per il cittadino. A queste si aggiungono poi le numerose collaborazioni con le diverse associazioni di volontariato quali Ant, Admo, Croce Rossa,  Aido. 

In stretto contatto con il Primario Moramarco, proprio in questi giorni verrà donato per la zona intrattenimento bambini del reparto Pediatria dell'Ospedale Perrino, un televisore che verrà utilizzato proprio dai piccoli degenti.

“Purtroppo  - prosegue Quarta - ci sono molti concittadini che hanno difficoltà ad acquistare anche del semplice paracetamolo e per questo abbiamo deciso di aiutarli. Attraverso questa iniziativa e la consegna totalmente gratuita dei farmaci a domicilio daremo un importante segnale di presenza delle istituzioni verso una fascia di popolazione che ha necessità di aiuti concreti ed urgenti”.

Per poter ricevere i “ticket salute” basterà recarsi in farmacia o inviare a mezzo mail il proprio modello Isee entro il 30 settembre 2015. La stessa azienda farmaceutica procederà a stilare una graduatoria consultabile dopo tale data sul sito istituzionale delle Farmacie Comunali (www.farmaciecomunalibrindisi.it).

Il bilancio 2014 si è chiuso in attivo per 167mila euro e già nel primo semestre 2015 l'azienda a totale capitale pubblico ha registrato un incremento di fatturato rispetto allo stesso periodo del 2014 per 198mila euro. Questo risultato darà la possibilità di offrire ed incrementare le iniziative in favore della cittadinza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Farmacia comunale regala 150 buoni ai cittadini in difficoltà economica

BrindisiReport è in caricamento