menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafisti intercettati in mare dai finanzieri: maxi sequestro di droga

Oltre tre tonnellate di marijuana sono state sequestrate dal Roan della guardia di finanza al termine di due distinti inseguimenti in mare, di cui uno al largo di Villanova. Arrestati quattro narco trafficanti albanesi

BRINDISI – Oltre tre tonnellate di marijuana sono state sequestrate dai militari del Roan della guardia di finanza di Bari nel corso di due diverse operazioni culminate con l’arresto di quattro scafisti albanesi, al largo dei litorali di Bari e Brindisi. Come di consueto, le unità navali delle fiamme gialle impegnate nel pattugliamento del Canale d’Otranto sono state supportate dai mezzi del gruppo Aeronavale di Taranto, che svolge funzioni di Centro di Coordinamento Locale Frontex per l’operazione “Triton”

IL VIDEO DELL'INSEGUIMENTO

Seguendo sempre lo stesso copione, in entrambe le occasioni, le motovedette veloci della Finanza hanno intercettato i mezzi sospetti e li hanno fermati e abbordati al termine di concitati inseguimenti, rese ancor più complicate dal mare mosso.  

foto gommone BA-2

Il gommone di 9 metri con due motori da 300 Hp, fermato nelle acque antistanti Bari, trasportava 79 colli di varie dimensioni per un totale di 1.708 chilogrammi di marijuana mentre l’altro, di circa 8 metri dotato di due potenti motori, bloccato al largo di Villanova marina di Ostuni, conteneva 77 colli adeguatamente celati da un grosso telone, per complessivi 1.413,50 chilogrammi di marijuana.

I due ingenti carichi di droga, se immessi in commercio, avrebbero fruttato al dettaglio all’organizzazione criminale, oltre 30 milioni di euro. 
Sono in corso approfondite indagini in collaborazione con le autorità di Polizia albanesi, per il tramite del Nucleo di Frontiera Marittima della Guardia di Finanza di stanza a Durazzo, con il coinvolgimento del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Ministero dell’Interno italiano, finalizzate ad individuare le organizzazioni responsabili dell’illecito traffico. 

Solo negli ultimi 10 giorni sono circa otto le tonnellate di marijuana sequestrate dai finanzieri, in mare e sulla costa dal Salento al Gargano.
Dall’inizio dell’anno 2017, sono circa 20 le tonnellate di marijuana, trasportata via mare, sequestrate dalla Guardia di Finanza in Puglia, pari quasi a quelle sequestrate nell’intero anno 2016 sempre dalle Fiamme Gialle pugliesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento