Scafisti intercettati in mare dai finanzieri: maxi sequestro di droga

Oltre tre tonnellate di marijuana sono state sequestrate dal Roan della guardia di finanza al termine di due distinti inseguimenti in mare, di cui uno al largo di Villanova. Arrestati quattro narco trafficanti albanesi

BRINDISI – Oltre tre tonnellate di marijuana sono state sequestrate dai militari del Roan della guardia di finanza di Bari nel corso di due diverse operazioni culminate con l’arresto di quattro scafisti albanesi, al largo dei litorali di Bari e Brindisi. Come di consueto, le unità navali delle fiamme gialle impegnate nel pattugliamento del Canale d’Otranto sono state supportate dai mezzi del gruppo Aeronavale di Taranto, che svolge funzioni di Centro di Coordinamento Locale Frontex per l’operazione “Triton”

IL VIDEO DELL'INSEGUIMENTO

Seguendo sempre lo stesso copione, in entrambe le occasioni, le motovedette veloci della Finanza hanno intercettato i mezzi sospetti e li hanno fermati e abbordati al termine di concitati inseguimenti, rese ancor più complicate dal mare mosso.  

foto gommone BA-2

Il gommone di 9 metri con due motori da 300 Hp, fermato nelle acque antistanti Bari, trasportava 79 colli di varie dimensioni per un totale di 1.708 chilogrammi di marijuana mentre l’altro, di circa 8 metri dotato di due potenti motori, bloccato al largo di Villanova marina di Ostuni, conteneva 77 colli adeguatamente celati da un grosso telone, per complessivi 1.413,50 chilogrammi di marijuana.

I due ingenti carichi di droga, se immessi in commercio, avrebbero fruttato al dettaglio all’organizzazione criminale, oltre 30 milioni di euro. 
Sono in corso approfondite indagini in collaborazione con le autorità di Polizia albanesi, per il tramite del Nucleo di Frontiera Marittima della Guardia di Finanza di stanza a Durazzo, con il coinvolgimento del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Ministero dell’Interno italiano, finalizzate ad individuare le organizzazioni responsabili dell’illecito traffico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo negli ultimi 10 giorni sono circa otto le tonnellate di marijuana sequestrate dai finanzieri, in mare e sulla costa dal Salento al Gargano.
Dall’inizio dell’anno 2017, sono circa 20 le tonnellate di marijuana, trasportata via mare, sequestrate dalla Guardia di Finanza in Puglia, pari quasi a quelle sequestrate nell’intero anno 2016 sempre dalle Fiamme Gialle pugliesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento