menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La mano fra le lame di una betoniera: paura per un operaio

Un incidente sul lavoro si è verificato stamani in un cantiere edile a Oria. La vittima verrà operata alla mano. Non corre pericolo di vita

ORIA – La sua mano è finita fra le lame interne di una betoniera, mentre impastava il cemento. Fortunatamente non corre pericolo di vita, e non rischia neanche l’amputazione dell’arto, un 24enne di Oria (G.D. le iniziali del suo nome) che intorno alle ore 11 di oggi (13 ottobre) è rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere in contrada “Ponente”, fra Oria e Francavilla Fontana.

L’operaio, assunto con regolare contratto di lavoro, è stato subito soccorso da un collega e condotto dal suo datore di lavoro e dallo stesso collega presso l’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana. Dopo le prime cure, il malcapitato è stato trasferito presso il Policlinico di Bari, dove verrà sottoposto a un intervento microchirurgico per la ricostruzione dei tendini.

Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recati i carabinieri della stazione di Oria al comando del luogotenente Roberto Borrello e il personale dello Spesal dell’Asl di Brindisi. Le indagini sono coordinate dal  pm di turno del tribunale di Brindisi, Francesco Carluccio. La dinamica dei fatti è ancora in fase di accertamento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento