Cronaca

La masseria del banchiere e della ex moglie di Mele diventa luogo cult

FASANO - E' diventata un oggetto di culto la masseria "La pietruzza", dimora del miliardario René De Picciotto, nativo del Cairo, trapiantato in Svizzera, approdato a Fasano in vacanza, dove ha trovato una nuova vita con Adele Schena, moglie separata dell'ex deputato dell'Udc Cosimo Mele, conosciuta nei mesi scorsi durante una festa in quello che era il suo buen retiro, e che ormai si è trasformata nella sua dimora. L'ha totalmente ristrutturata e continua nei lavori per renderla sempre più accogliente.

Il banchiere de Picciotto

FASANO - E' diventata un oggetto di culto la masseria "La pietruzza", dimora del miliardario René De Picciotto, nativo del Cairo, trapiantato in Svizzera, approdato a Fasano in vacanza, dove ha trovato una nuova vita con Adele Schena, moglie separata dell'ex deputato dell'Udc Cosimo Mele, conosciuta nei mesi scorsi durante una festa in quello che era il suo buen retiro, e che ormai si è trasformata nella sua dimora. L'ha totalmente ristrutturata e continua nei lavori per renderla sempre più accogliente.

Da quando BrindisiReport.it ha riportato la notizia di questo amore tra René De Picciotto, maturo miliardario (ha 68 anni ed è una delle trecento persone più ricche della Svizzera) e la giovane laureata in legge (ha 38 anni), madre di due bimbi, originaria di Fasano - il padre è stato il fondatore del ristorante "Chez Elio" - sulla coppia si è incentrata l'attenzione di tutti i media nazionali e soprattutto dei settimanali a caccia di gossip. Ma anche i fasanesi da qualche giorno ronzano attorno alla masseria con la speranza di vedere il finanziere e la sua compagna.

Adele Schena ha ufficializzato la separazione da Cosimo "Mimmo" Mele nei giorni scorsi, quando la loro vicenda matrimoniale è stata affrontata dal presidente del Tribunale di Brindisi per dare inizio all'iter previsto per la separazione consensuale. Mele era al suo secondo matrimonio quando con incontrò Adele, quindici anni più giovane di lui. Un amore a prima vista e fu subito matrimonio, coronato dalla nascita del primo figlio.

Politico rampante lui. Dal consiglio comunale di Carovigno alla Regione Puglia. Qualche disavventura giudiziaria per quel suo viziaccio di correre dietro alle donne. Poi deputato in quota all'Udc. Sino alla disavventura più grossa: una notte a luci rosse in un albergo romano proprio mentre la moglie stava per dare alla luce una bimbetta. Lo scandalo fu assorbito dalla signora Adele. Almeno apparentemente. Sempre vicina a suo marito, si vedevano agli appuntamenti mondani, in teatro a Brindisi. E lei testimoniava la sua vicinanza al marito e la solidità del matrimonio concedendo qualche intervista a settimanali nazionali.

Ma il fuoco covava sotto la cenere. Quella notte a luci rosse di Mimmo Mele aveva scavato un solco profondo nella loro unione. Che via via è naufragata sino alla separazione. Che ora è stata resa ufficiale. Non solo separazione per Adele. Ma anche un nuovo amore con questo finanziere, avanti negli anni, ma attraente e interessante. A Fasano frequentano poche persone. Il sindaco Lello Di Bari, l'avvocato Sergio Melpignano, inventore dell'esclusivo Golf Club "San Domenico", il senatore Nicola Latorre.

La loro vita, però, è fuori da questo piccolissimo territorio, nel mondo dorato dell'alta finanza nel quale René, banchiere affermato e di primo piano, è di casa. C'è un muratore che ha lavorato in quella masseria, durante i lavori di ristrutturazione, che ricorda questo distinto signore con molta simpatia. Lo descrive affabile, sempre pronto a scambiare qualche parola ed a raccontare della Svizzera e di altre parti del mondo in cui è vissuto.

Una vita, comunque, molto riservata. Avvicinarli non è facile. Solo pochi eletti, come si è detto, hanno accesso alla loro privacy. Le mega feste di un tempo nella masseria "La pietruzza", che erano aperte a tutti, ora sono riservate a pochissimi. La bella favola continua. E' il leit-motiv dell'estate 2010.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La masseria del banchiere e della ex moglie di Mele diventa luogo cult

BrindisiReport è in caricamento