menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nave extra lusso "Le Lyrial" arrivata nel porto di Brindisi

La nave della compagnia Du Ponant ha attraccato nel Seno di Levante dopo una tappa al porto di Bari, dove sono sbarcati 160 dei 200 passeggeri a bordo. Domani partenza alle ore 14

BRINDISI – E’ arrivata nel porto di Brindisi, in perfetto orario, la nave da crociera extra lusso “Le Lyrial”, della compagnia “Du Ponant”. La nave, con i suoi 142 metri di lunghezza su 18 metri di larghezza, ha varcato poco dopo le ore 16 Canale Pigonati, andando a ormeggiare presso la banchina carbonifera del Seno di Levante (di fronte all’ex stazione marittima), dove era attesa dagli operatori dell’agenzia marittima Albatros. 

Nave Le Lyrial 2-2-2

Sinergia con il porto di Bari

In mattinata la Le Lyrial aveva fatto tappa al porto di Bari, dove sono sbarcati 142 dei 200 passeggeri ospitati. A Brindisi, dunque, ne sono arrivati 40, oltre a 139 membri dell’equipaggio.  In precedenza, Le Lyrial partendo da Pula, sempre in Croazia, ha toccato Rovininj, Venezia, Porto Corsini. La nave è lunga 142 metri per 18 di larghezza. La stazza lorda è di 10.992 tonnellate. Le misure giuste per ormeggiare senza problemi sul lungomare brindisino

Per tutta la giornata, i crocieristi sbarcati a Bari a bordo di pullman hanno visitato le bellezze architettoniche e le bontà enogastromiche del territorio: da Alberobello alla Valle d’Itria, Fasano, Ostuni e Cisternino. Diversi itinerari che condurranno tutti a Brindisi, dove i turisti avranno la possibilità di visitare il territorio e vivere la città, anche di notte. La partenza della Le Lyrial, infatti, è prevista per le ore 14.00 di domani 16 settembre. 

b55ac7fc-2c0b-444f-82b4-7a50c9564ad6-2

Le dichiarazioni di Patroni Griffi

“Per la prima volta i porti dell’Adsp vengono utilizzati come un unico grande scalo- commenta il presidente, professor Ugo Patroni Griffi- una vera e propria svolta, rispetto ai vecchi sistemi di localismi e di sterili guerre di campanile. Con questa nuova vision strategica di unità e sinergia, peraltro prevista dalla Legge di Riforma dei Porti- conclude Patroni Griffi- siamo in grado di affrontare nuove e interessanti sfide, con significative positive ricadute economiche per tutto il territorio.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento