rotate-mobile
Cronaca

La Scientifica ricostruisce l'attentato

BRINDISI - Si ricostruisce lo scenario dell'attentato del 19 maggio 21012. Il piazzale davanti all'Istituto professionale Morvillo Falcone è stato sgomberato e il perimetro presidiato dal personale delle volanti. Studenti ed insegnanti del Morvillo e del distaccamento dell'Itis Majorana sono entrati da un cancello laterale che si apre su viale Aldo Moro. I pullman con gli studenti arrivano in sequenza, come il giorno dell'esplosione. La scuola sembra tornata alla normalità. Ma dall'altro lato si ricostruisce il 19 maggio.

BRINDISI - Si ricostruisce lo scenario dell'attentato del 19 maggio 21012. Il piazzale davanti all'Istituto professionale Morvillo Falcone è stato sgomberato e il perimetro presidiato dal personale delle volanti. Studenti ed insegnanti del Morvillo e del distaccamento dell'Itis Majorana sono entrati da un cancello laterale che si apre su viale Aldo Moro. I pullman con gli studenti arrivano in sequenza, come il giorno dell'esplosione. La scuola sembra tornata alla normalità. Ma dall'altro lato si ricostruisce il 19 maggio.

La Polizia scientifica sistema sensori ovunque, sui tetti e sull'asfalto, picchetti e un apparecchio fotografico speciale per realizzare una panoramica dettagliata dell'area dello scoppio a 360 gradi. E' un  lavoro richiesto dai responsabili delle indagini, servirà come tanti altri particolari che si stanno raccogliendo dalle ore successive alla deflagrazione che ha ucciso Melissa Bassi e ferito in maniera molto grave le sue cinque compagne, tutte di Mesagne.

Proprio a Mesagne, contemporaneamente, si svolge la Giornata della legalità che ha come ospiti principali il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e il fondatore di Libera contro tutte le mafie, don Luigi Ciotti. In silenzio, sfila nel corteo anche il papà di melissa Bassi. A Pisa, la più grave delle cinque ragazze ferite. Veronica Capodieci, affronta il suo ennesimo intervento per la vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Scientifica ricostruisce l'attentato

BrindisiReport è in caricamento