rotate-mobile
Cronaca

La strana riasfaltatura di S.Gennaro

TORRE SAN GENNARO – Cittadini di serie A e cittadini di serie B? È questa la domanda che sorge quando si percorrono alcune strade della marina di Torre San Gennaro.

TORRE SAN GENNARO - Cittadini di serie A e cittadini di serie B? È questa la domanda che sorge (spontanea) quando si percorrono alcune strade della marina di Torre San Gennaro, località turistica di competenza del Comune di Torchiarolo. Quest'anno alcune vie, nominarle risulta difficile perchè le targhe che indicano il nome della strada sono un optional, sono state rifatte a macchie di leopardo. Secondo quale criterio, però, non si sa.

Qualcuno ha pensato che sono stati gli stessi residenti a provvedere personalmente al rifacimento del tratto di carreggiata che costeggia la propria abitazione, ma gli abitanti si dicono completamente estranei alla vicenda. "È opera del Comune, a fine maggio c'era una ditta che stava rifacendo l'asfalto", spiega qualcuno. Ma perchè a pezzi?

Nei pressi del porticciolo (in degrado e fatiscente) c'è un tratto di strada asfaltata, verrebbe da chiedere il nome e cognome di chi vi abita, ma non è un assessore, né un personaggio in vista, è solo un comune cittadino. Proseguendo per via Brindisi idem, stessa situazione in via Alessandro Doria. Asfalto rifatto a chiazze e anche male. I tombini sono stati quasi sommersi dal catrame, dovesse sorgere un'emergenza per aprirli si dovrebbe spaccare la strada. Anche questa è una caratteristica delle rappezzature di tarda primavera.

Una situazione che non cambia quella in cui versa la marina di Torre San Gennaro, sempre più piena di turisti e attrattive, ma solo grazie all'impegno di commercianti e cittadini che ogni anno ne inventano una nuova per portare nella piccola località turistica villeggianti e amanti del mare. La manutenzione delle strade però non solo lascia a desiderare ma rappresenta un vero e proprio oggetto di perplessità e la risposta dell'amministrazione quest'anno non è stata delle migliori.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La strana riasfaltatura di S.Gennaro

BrindisiReport è in caricamento