Cronaca

La terra trema: registrata scossa di terremoto con epicentro nel Brindisino

Ha riguardato diversi comuni della provincia di Brindisi una lieve scossa di terremoto che nel pomeriggio di oggi (25 giugno) è stata registrata in Puglia dai sismografi dell'Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia). Si tratta di una scossa 2,4 della scala Richter verificatasi alle ore 16,37, ad una profondità di 20 chilometri (ipocentro)

BRINDISI – Ha riguardato diversi comuni della provincia di Brindisi una lieve scossa di terremoto che nel pomeriggio di oggi (25 giugno) è stata registrata in Puglia dai sismografi dell’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia). Si tratta di una scossa 2,4 della scala Richter verificatasi alle ore 16,37, ad una profondità di 20 chilometri (ipocentro). 

L’epicentro del terremoto è stato individuato a est di Taranto, fra Oria, Latiano, e Francavilla Fontana, presenti entro un raggio di 10 chilometri. Gli altri comuni interessati, ma distanti tra i 10 e i 20 chilometri, sono Torre Santa Susanna, Mesagne, San Vito dei Normanni, Erchie, Villa Castelli, Carovigno, Ceglie Messapica. Ricadono in questa fascia anche i comuni tarantini di San Marzano di San Giuseppe Sava, Manduria, Grottaglie e Fragagnano. Fortunatamente non si sono registrati danni a cose e persone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La terra trema: registrata scossa di terremoto con epicentro nel Brindisino

BrindisiReport è in caricamento