rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

La "Vita in diretta" alla scoperta del castello "Dentice di Frasso"

Le telecamere del programma di Rai 1 sono entrate nella dimora storica di San Vito dei Normanni, risalente al XII secolo

BRINDISI – Le telecamere di “La Vita in diretta” mostrano agli italiani il fascino del castello dei principi Giuliano e Fabrizio Dentice di Frasso, monumento simbolo di San Vito dei Normanni. Il programma di Rai 1 condotto da Ingrid Muccitelli e Gianluca Semprini è impegnato in un tour fra i più affascinanti castelli del Belpaese. Nel corso della puntata odierna, l’inviata Raffaella Longobardi ha fatto scoprire ai telespettatori i segreti e le suggestioni dell’opera medievale di San Vito dei Normanni, il cui borgo antico nacque proprio intorno alla torre eretta nel XII per volere di Boemondo il Normanno, che con il fratello Ruggero si contendeva il dominio sulla Puglia. 

“La torre, che si affaccia sulla piazza principale del paese proprio di fronte al Municipi – si legge su Wikipedia - presenta merlature guelfe, feritoie e caditoie e si sviluppa su tre piani. Si trovava in una posizione strategica sulla via consolare che da Carovigno passava per il casale di San Vito e giungeva per la via Vecchia per Oria”.

“Più in basso vi è una cappella recante sul portale d'ingresso lo stemma araldico che rappresenta un dentice con il motto ‘Noli me tangere’, al primo piano è situato un salone e il secondo piano veniva adibito a carcere. L'accesso originario avveniva attraverso un ponte levatoio che si abbassava dalla finestra situata sulla porta della cappella”.

In studio, il barone Ivan Drogo Inglese, presidente di Assocastelli, ha esaltato la bellezza di questa storica dimora. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "Vita in diretta" alla scoperta del castello "Dentice di Frasso"

BrindisiReport è in caricamento