menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il comando carabinieri di Francavilla Fontana

Il comando carabinieri di Francavilla Fontana

Ladri al cinema, traditi dall'ombra

FRANCAVILLA FONTANA – Sorpresi subito dopo il furto e arrestati. Per i malfattori di Francavilla non c'è più scampo.

FRANCAVILLA FONTANA - Sorpresi subito dopo il furto e arrestati. Per i malfattori di Francavilla non c'è più scampo. Dopo l'arresto dei due rapinatori del pub Caffè Noir di qualche giorno fa, la notte scorsa, in manette ci sono finiti i ladri dei distributori automatici di alimenti del cinema Italia. Si tratta del 18enne Pietro D'Amuri (difeso da Feliciano Petrera e Sandra Melillo) e del 19enne Antonio Maschio. Sono entrambi ai domiciliari in attesa di convalida.

Maschio e D'Amuri sono stati colti in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla, diretto dal tenente Simone Clemente poco dopo le quattro di oggi. Avevano forzato e divelto cinque distributori automatici di bevande, ricavando circa 300 euro in contanti.

Una pattuglia dei carabinieri del Norm, che negli ultimi tempi hanno intensificato i controlli sul territorio, passando dal cinema Italia ha notato la porta aperta del locale e non ha esitato a eseguire controlli più approfonditi. I due ladruncoli sentendo l'arrivo di qualcuno si sono nascosti dietro al bancone, ma la loro ombra riflessa sulla parete li ha traditi. Sono stati arrestati, e assegnati agli arresti domiciliari dal pm di turno.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento