Stavano smontando auto rubata: fuga all'arrivo della pattuglia

Intervento dei carabinieri nelle campagne di Erchie. L'auto era stata rubata a Bari Japigia

ERCHIE - All’arrivo della pattuglia dei carabinieri di Erchie sono fuggiti per le campagne adiacenti, facendo perdere le tracce. Si tratta di due soggetti che in contrada Paradiso, all’interno di un casolare di campagna, stavano cannibalizzando una Fiat Panda di colore rosso. Il luogo che era stato adibito ad officina clandestina lontano da occhi indiscreti è un fabbricato rurale dismesso e con il portone scardinato.

All’interno i carabinieri hanno rinvenuto il veicolo già in parte smantellato, e tutta l’attrezzatura per le operazioni di smontaggio della vettura. Dagli accertamenti è emerso che il veicolo era stato rubato a Bari nel quartiere Japigia. I due individui che sono riusciti ad allontanarsi sicuramente erano giunti sul posto con l’autovettura oggetto di furto, in attesa di un complice che li avrebbe prelevati ad operazione conclusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento