menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cartello sul luogo del furto della fontana

Il cartello sul luogo del furto della fontana

Ladri di fontane colpiscono al cimitero

BRINDISI - Non c'è niente da fare: nel camposanto di Brindisi i ladri spadroneggiano e si prendono ciò che vogliono, nell'ultimo caso una fontanina dell'acqua in ghisa. Autori del furto, per ora ignoti a meno che il sistema di videosorveglianza li abbia ripresi.

BRINDISI - Non c'è niente da fare: nel camposanto di Brindisi i ladri spadroneggiano e si prendono ciò che vogliono, nell'ultimo caso una fontanina dell'acqua in ghisa. Autori del furto, per ora ignoti a meno che il sistema di videosorveglianza la cui presenza è segnalata da manifestini affissi sulle cappelle, li abbia ripresi in maniera tale da agevolare le indagini. Si tratta certamente di soggetti del giro dei furti di metallo, dal rame alla ghisa (appunto) delle fontanine e dei tombini. Gente che non rispetta neppure i morti, figuriamoci la loro città o l'interesse comune. Per Brindisi, alla ricerca di una rinascita anche civile, una vera piaga. Sulle misure di sicurezza nel cimitero, poi, il delegato del sindaco dovrebbe chiedere spiegazioni urgenti ai responsabili della gestione del luogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento