menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladro arrestato in serata mentre tenta di svaligiare un appartamento

L'unica "vittima" del terremoto a Brindisi è un ladro che è finito in manette dopo aver tentato di svaligiare un appartamento al primo piano di uno stabile in via Imperatore Costantino alla Commenda

BRINDISI - L'unica "vittima" del terremoto a Brindisi è un ladro che è finito in manette dopo aver tentato di svaligiare un appartamento al primo piano di uno stabile in via Imperatore Costantino alla Commenda. Ha fatto troppo rumore, a quanto pare, e la gente che era già allertata dalla scossa sismica nettamente avvertita anche a Brindisi, li ha sentiti, chiamando subito la polizia. E così il 27enne sorvegliato speciale Tiziano Camon ha trovato gli agenti della Sezione volanti ad attenderlo per arrestarlo. Dovrà rispondere di tentato furto, possesso di armesi da scasso e violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale. Camon, quando sono arrivate le volanti, si era già introdotto nell'appartamento. Inutile il tentativo di filarsela prima di essere catturato. Sarà processato con rito direttissimo. La polizia intanto prosegue le indagini per individuare i gruppi di ladri che stanno saccheggiando i negozi del centro storico della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento