Cronaca Ostuni

Ladri in casa di poliziotto: ancora nel mirino le case delle forze dell'ordine

Ladri in casa di un poliziotto stasera a Ostuni, con intervento immediato delle pattuglie del commissariato. Ancora una volta preso di mira un appartamento nel complesso di via Caduti di Nassiriya, dove si trovano le due palazzine riservate ad appartenenti alle forze dell'ordine e a dipendenti dei Ministeri dell'Interno e della Giustizia

OSTUNI - Ladri in casa di un poliziotto stasera a Ostuni, con intervento immediato delle pattuglie del commissariato. Ancora una volta preso di mira un appartamento nel complesso di via Caduti di Nassiriya, dove si trovano le due palazzine riservate ad appartenenti alle forze dell'ordine e a dipendenti dei Ministeri dell'Interno e della Giustizia. Il fatto è accaduto poco prima delle 19. La zona non è illuminata al meglio. La polizia sta ora cercando i responsabili.

L'episodio precedente risale alla sera del 28 dicembre 2013, quando i ladri penetrarono in due appartementi, uno di un poliziotto e l'altro di un finanziarie, sempre al civico 31/B come questa sera, approfittando della copertura fornita da una festa di compleanno in corso nella palazzina. Ma furono scoperti e costretti alla fuga, a bordo di una potente Audi A6 rubata.

Tutti e tre furono catturati quasi subito da una pattuglia della locale compagnia della Guardia di Finanza, a poche centinaia di metri dalle case delle forze dell'ordine: erano originari di Bari S.Spirito e dissero di essere all'oscuro che le case dove si erano introdotte erano di appartenenti alle forze dell'ordine. Una circostanza sospetta, perchè nei giorni precedenti si erano verificati furti di armi di ordinanza nelle case antiracket al quartiere Paradiso di Brindisi. Sul caso di questa sera sono al lavoro i poliziotti del commissariato, e il nuovo dirigente Gianni Albano.

Sembra che i ladri fossero travestiti da guardie giurate. Sono entrati a bordo di una Bmw nel piazzale interno condominiale approfittando del guarto al cancello automatico, e uno di loro si è poi introdotto nell'appartamento preso di mira. Sono fuggiti quando le domande di una abitante della palazzina circa la loro presenza li ha messi in allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa di poliziotto: ancora nel mirino le case delle forze dell'ordine

BrindisiReport è in caricamento