Cronaca

Lampioni accesi anche in pieno giorno: inutile spreco di denaro al Cillarese

“Cosa ci fanno i lampioni accesi, con un sole che spacca le pietre?”. E’ la domanda che si sono poste le centinaia di persone che ieri pomeriggio, con bimbi al seguito, si sono riversate lungo i viali del parco Cillarese. Quasi tutti i pali della luce erano accesi. E non lo sono stati per pochi minuti, ma per l’intero pomeriggio

BRINDISI – “Cosa ci fanno i lampioni accesi, con un sole che spacca le pietre?”. E’ la domanda che si sono poste le centinaia di persone che ieri pomeriggio, con bimbi al seguito, si sono riversate lungo i viali del parco Cillarese. Quasi tutti i pali della luce erano accesi. E non lo sono stati per pochi minuti, ma per l’intero pomeriggio. In un periodo in cui l’amministrazione comunale deve affrontare gravi difficoltà di bilancio, si farebbe volentieri a meno di uno simile spreco di denaro.

Perché quello di ieri, da quanto riferito da un assiduo utente del parco, non era un caso isolato. “Da giorni – riferisce una persona – i lampioni restano accesi tutto il pomeriggio, nonostante non ve ne sia alcun bisogno”. Non da escludere che il problema sia dovuto alla mancata riprogrammazione degli orari di accensione e spegnimento dell’impianto, rimasti gli stessi della stagione invernale. L’anomalia ad ogni modo è stata segnalata all’amministrazione comunale, la quale ha attivato la Multiservizi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampioni accesi anche in pieno giorno: inutile spreco di denaro al Cillarese

BrindisiReport è in caricamento