menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lampioni spenti, lungomare al buio: "Nuova vergogna con nave Palinuro in porto"

Spenti i pali della luca dalla Capitaneria di porto fino a Palazzo Montenegro. Spenti i fari a terra lungo la banchina. Un lettore: "Brutta figura con l'equipaggio di nave Palinuro, arrivata martedì a Brindisi"

BRINDISI – Se non fosse stato per le luci di bar e ristoranti, ieri sera sarebbe stato completamente al buio il lungomare di Brindisi. I lampioni, dalla Capitaneria di porto fino a palazzo Montenegro, casa del prefetto, erano spenti, come si può vedere nelle foto corredo dell’articolo inviate da un lettore.

Lampioni spenti sul lungomare 5-2Erano spenti anche i fari a terra sulla banchina. Ma questa in realtà non è una novità, perché quelle luci sono fuori uso da tempo.

“E’ una vergogna che siano imbattuti in questo disservizio – dichiara l’autore della segnalazione – gli ufficiali e gli allievi di nave Palinuro (nave scuola della Marina Militare arrivata martedì a Brindisi, ndr), che stazionava di fronte alla Capitaneria di porto. La città avrebbe potuto accogliere in modo migliore la goletta della Marina Militare. Di certo non ci abbiamo fatto una bella figura”.

Non è la prima volta, come documentato anche da precedenti segnalazioni, che i pali della luca di viale Regina Margherita, installati pochi anni fa nell'ambito dei lavori di restyling dell'area, fanno i capricci.

La problematica, ad ogni modo, è stata segnalata al responsabile degli impianti tecnologici e della pubblica illuminazione del Comune di Brindisi, che si è subito attivato per ripristinare i lampioni.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento