Evade dai domiciliari, trovato in un circolo a bere: arrestato

L'uomo, 47 anni, era stato autorizzato dal giudice a lasciare l'abitazione per due allo scopo di cercare lavoro

LATIANO -  Era ai domiciliari e il magistrato di sorveglianza lo aveva autorizzato a lasciare l'abitazione per due ore, allo scopo di cercare un lavoro come muratore, ma è stato trovato in un circolo privato: l'uomo, 47 anni, di Latiano, è stato arrestato dai carabinieri.

Era stato arrestato nel luglio dello scorso anno in ottemperanza all’ordine di esecuzione pena, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce, per espiare la pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione, per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti relativi alla condanna risalgono al 26 ottobre 2017: nella sua abitazione, all'interno dell'armadio della camera da letto, venne trovata una busta contenente 3,3 Kg di marijuana del valore stimato di circa 10mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento