menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuta di pagare un lavoro perchè fatto male e aggredisce l'artigiano, denunciato

Il 52enne è stato minacciato dal pensionato con un coltello e sbattuto contro il piantone della sua autovettura

LATIANO - Aveva commissionato un lavoro ma non era stato eseguito a regola d'arte per questo ha aggredito e minacciato con un coltello l'artigiano che lo aveva eseguito. E' stato, così, denunciato, dai carabinieri della stazione di Mesagne, un pensionato 75enne che, nel pomeriggio del 5 agosto, ha avvicinato la vittima, un 52enne di Latiano, lamentandosi che il lavoro non era stato fatto bene e rifiutandosi di pagare.

Ha minacciato, poi, l'artigiano con un coltello e, afferrandolo per i capelli, lo ha sbattuto contro il piantone della sua autovettura, procurandogli un trauma commotivo giudicato guaribile con una prognosi di 7 giorni. Il 52enne ha sporto, così denuncia-querela e il pensionato 75enne è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali, minaccia aggravata e insolvenza fraudolenta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola: il Tar sospende l'ordinanza regionale, si torna in aula

Attualità

Genitori e alunni contro la Dad: flashmob davanti alle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

  • social

    Mesagne, bando "Honestas": proclamato il vincitore

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento