Cronaca Latiano

Deposito di pneumatici fuori uso oltre i limiti di legge: sequestro e denuncia

I carabinieri forestali hanno notato un accumulo eccessivo di rifiuti, accatastati sotto tettoie nel piazzale esterno di un'officina di Latiano

LATIANO - I carabinieri forestali della stazione di Ceglie Messapica, con la partecipazione anche dei reparti territoriali e della tutela del lavoro, hanno accertato violazioni alle norme ambientali in un’ autofficina di Latiano. In particolare, i militari hanno notato un accumulo eccessivo di rifiuti, accatastati sotto tettoie nel piazzale esterno dell’ esercizio di autoriparazione.

Da un calcolo più accurato, è risultato che il deposito aveva un volume complessivo di 43 metri cubi, ben oltre i 30 consentiti dalla legge in via temporanea, propedeutica alle operazioni di raccolta e trasporto, per il successivo recupero o smaltimento.

Il deposito incontrollato dell’ autofficina era costituito soprattutto da pneumatici fuori uso, oltre a parti di carrozzeria (portiere), parti di motori, cavi elettrici, rifiuti vari in metallo, plastica e cartone. Tutta l’ area occupata dai rifiuti è stata sottoposta a sequestro penale e il titolare dell'officina, 31 anni, denunciato alla procura della Repubblica di Brindisi. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deposito di pneumatici fuori uso oltre i limiti di legge: sequestro e denuncia

BrindisiReport è in caricamento