Cronaca

Usava senza permesso un'abitazione estiva per nascondere una pistola

Si serviva arbitrariamente di un'abitazione estiva per nascondere una pistola con matricola abrasa, scoperto e arrestato. Si tratta di un 41enne di San Vito dei Normanni

LATIANO - Si serviva arbitrariamente di un'abitazione estiva per nascondere una pistola con matricola abrasa, scoperto e arrestato. Si tratta di Arcangelo Epifani 41enne di San Vito dei Normanni, è accusato di detenzione illegale di arma da sparo clandestina, ricettazione e violazione di domicilio.

Secondo quanto accertato dai carabinieri della stazione di Latiano, diretta dal maresciallo Luigi D’Oria, l’uomo ha utilizzato senza permesso un'abitazione estiva, allo stato disabitata, ma appartenente a una donna residente in Gran Bretagna, sita in contrada Asciulo, agro di San Vito dei Normanni, per nascondere una pistola illegalmente detenuta, marca Titan, calibro 25, con matricola abrasa, comprensiva di 10 munizioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usava senza permesso un'abitazione estiva per nascondere una pistola

BrindisiReport è in caricamento