Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Lavori in aeroporto, Sinco: "Gravi illeciti commessi da rappresentanti Adp"

Si riporta di seguito un comunicato stampa della Sinco, società appaltatrice dei lavori di ampliamento del piazzale di sosta per aeromobili e di ristrutturazione della caserma dei vigili del fuoco dell'Aeroporto del Salento, in risposta alla nota con cui Adp ha comunicato la rescissione del contratto d'appalto con la stessa Sinco

BRINDISI – Si riporta di seguito un comunicato stampa della Sinco, società appaltatrice dei lavori di ampliamento del piazzale di sosta per aeromobili e di ristrutturazione della caserma dei vigili del fuoco dell’Aeroporto del Salento, in risposta alla nota con cui Adp ha comunicato la rescissione del contratto d’appalto con la stessa Sinco. 

“Questa società è costretta ad apprendere da un comunicato stampa la decisione dell’AdP di risolvere unilateralmente il rapporto, non ancora comunicatole, in patente violazione di ogni regola di correttezza, non solo istituzionale”.

“Tale comportamento è ispirato dalla volontà di creare l’evento mediatico al solo scopo di fare danno, chiaramente finalizzato a diffamare ad ogni costo il nome della società. Nel comunicato, si omette di dire che il pignoramento presso terzi è stato revocato dalla società fornitrice con atto del 24 aprile 2015, notificato proprio ad AdP che è stato la causa della situazione conflittuale creatasi con la Muflesystem s.r.l., dal momento che i manufatti forniti sono rimasti inutilizzati per gravissime carenze del progetto esecutivo di contratto e per l’evidente mala gestio dei soggetti preposti da AdP al controllo dell’esecuzione dei lavori”.

“Altri competenti organismi si occuperanno dei gravi fatti illeciti commessi dai rappresentanti di AdP e dai soggetti che hanno agito per esso, a seguito dei doverosi accertamenti che saranno svolti dai competenti giudici”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in aeroporto, Sinco: "Gravi illeciti commessi da rappresentanti Adp"

BrindisiReport è in caricamento