Cronaca Centro Storico / Via del Mare

Lavori sulla rete fognaria: il parcheggio di via del Mare resterà chiuso per giorni

Il parcheggio di piazza delle Capitanerie di Porto rimarrà chiuso per una settimana. Da ieri (22 ottobre), infatti, delle reti metalliche negano l’accesso allo spiazzo, tra via del Mare e Corso Garibaldi, agli automobilisti in cerca di parcheggio, lasciando libera solo la strada che costeggia la piazza; i lavori, si tratterà di intervenire sulla rete fognaria e asfaltare definitivamente l’area

BRINDISI - Il parcheggio di piazza delle Capitanerie di Porto rimarrà chiuso per una settimana. Da ieri (22 ottobre), infatti, delle reti metalliche negano l’accesso allo spiazzo, tra via del Mare e corso Garibaldi, agli automobilisti in cerca di parcheggio, lasciando libera solo la strada che costeggia la piazza; i lavori, si tratterà di intervenire sulla rete fognaria e asfaltare definitivamente l’area, come già scritto, dovrebbero terminare entro il prossimo fine settimana, consegnando alla città il tanto discusso tassello finale di un restyling che dal novembre 2013 ha interessato la zona che da via Provinciale per Lecce, costeggiando la banchina del Seno di Levante, termina, appunto in piazza delle Capitanerie di Porto. 

Un progetto importante e ambizioso che tra ritardi, la consegna era prevista dopo 240 giorni dall’inizio dei lavori, e sforamenti di budget, inizialmente lo stanziamento, che vede il Comune di Brindisi come finanziatore, era di poco superiore ai 2 milioni e mezzo di euro, ha influito direttamente e indirettamente su tutti i brindisini.

Un caso su tutti quando, i primi di febbraio del 2015, per fare da valvola di sfogo al sintomatico bisogno di parcheggi nel centro storico, e a causa dei lavori che avrebbero reso impraticabile il vecchio parcheggio recintato di via del Mare, l’Amministrazione permise la sosta e il parcheggio su corso Garibaldi, fino al lontano 2012 zona pedonale e trasformato pian piano in una delle arterie più trafficate e rumorose della città; a farne le spese una improbabile quanto necessaria corsia ciclabile, posta nella parte sinistra della via e tracciata da fioriere che vennero rimosse per far posto a 20 nuovi posti auto. 

La nuova identità scelta per corso Garibaldi sarebbe durata due tre mesi, poi, a detta del sindaco Mimmo Consales, che proprio a causa di ciò si lanciò in accaldate discussioni, su Twitter, con i cittadini contrari alla decisione, fioriere e auto sarebbero tornate ai loro posti: sul corso le prime e nel parcheggio della nuova piazza delle Capitanerie di Porto le seconde. 

Anche se di mesi ne sono passati abbondantemente di più, già dalla prossima settimana, vale a dire a conclusione dei lavori in piazza delle Capitanerie di Porto, i posti auto sul corso dovrebbero scomparire per far posto alle fiorire e alla corsia ciclabile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sulla rete fognaria: il parcheggio di via del Mare resterà chiuso per giorni

BrindisiReport è in caricamento