menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantiere con lavoratori in nero: imprenditore denunciato e multato

Nei guai un 46enne di Carovigno. L'attività imprenditoriale è stata sospesa. Multa da 5.600 euro

CAROVIGNO – Utilizzava due lavoratori in nero all’interno di un cantiere allestito a Carovigno. Un imprenditore edile di 46 anni di Carovigno è stato denunciato a piede libero a seguito di una ispezione effettuata dai carabinieri della locale stazione, insieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi, nell’ambito di servizio straordinario finalizzato al contrasto dell’intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. 

L’uomo deve rispondere del reato di violazione delle disposizioni per il contrasto del lavoro irregolare e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori e delle disposizioni circa la visita medica prevista dal programma di sorveglianza sanitaria.

L’attività imprenditoriale è stata sospesa e sono state comminate sanzioni amministrative per un importo pari a 5.600  euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento