menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli investigatori illustrano l'operazione Fast Line

Gli investigatori illustrano l'operazione Fast Line

L’avvocato Sgura ai domiciliari

OSTUNI - Sono state ritenute incompatibili con il regime carcerario le condizioni di salute dell’avvocato ostunese Italo Sgura.

OSTUNI - Sono state ritenute incompatibili con il regime carcerario le condizioni di salute dell'avvocato ostunese Italo Sgura, destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere agli inizi di marzo nell'ambito dell'operazione 'Fast' sulle società riconducibili al "boss" Scu Albino Prudentino e trasferito venerdì scorso nell'infermeria del carcere di Lecce.

Questo pomeriggio il gip di Lecce, Simona Panzera, ha concesso i domiciliari all'avvocato 69enne ostunese, difeso dall'avvocato Vito Epifani.

Sgura è accusato di concorso in bancarotta fraudolenta, per aver agevolato la distrazione di beni, tra cui un terreno che si trova tra le località costiere di Monticelli e Diana Marina, al fine di trarre in inganno i creditori, alla data dell'ammissione della Fast Service Line riconducibile ad Albino Prudentino al concordato preventivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento