rotate-mobile
Cronaca Oria

Azienda cartiera di fatture false

ORIA - Lavori fatturati per un milione e mezzo di euro, ma di fatto mai eseguiti. I militari della compagnia di Francavilla Fontana scoprono l'ennesima azienda “cartiera” che ha emesso fatture da capogiro per lavori inesistenti intestati a imprenditori del Brindisino e del Tarantino.

ORIA - Lavori fatturati per un milione e mezzo di euro, ma di fatto mai eseguiti. I militari della compagnia di Francavilla Fontana scoprono l'ennesima azienda "cartiera" che ha emesso fatture da capogiro per lavori inesistenti intestati a imprenditori del Brindisino e del Tarantino.

Nel mirino dei militari - guidati dal capitano Antonio Triggiani - è finita una ditta individuale di Oria, operante nel settore delle costruzioni meccaniche, che nel periodo d'imposta dal 2004 al 2007 ha fatturato fittiziamente lavori mai eseguiti ad aziende compiacenti per 1,5 milioni di euro.

L'imprenditore, un cittadino di Oria, non solo è stato denunciato all'autorità giudiziaria per i reati connessi alle false fatturazioni, ma dovrà corrispondere all'erario 250mila euro come corrispettivo Iva dovuta, indicata nelle false fatture.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azienda cartiera di fatture false

BrindisiReport è in caricamento