rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Indagini sulle rapine in città: trovate auto, una lupara e una pistola

Gli equipaggi della Sezione volanti della questura di Brindisi hanno recuperato nelle ultime ore, nel corso di indagini e perlustrazioni legate al fenomeno delle rapine dell'area urbana di Brindisi, due armi e una vettura di provenienza furtiva

BRINDISI - Gli equipaggi della Sezione volanti della questura di Brindisi hanno recuperato nelle ultime ore, nel corso di indagini e perlustrazioni legate al fenomeno delle rapine dell'area urbana di Brindisi, due armi e una vettura di provenienza furtiva, molto probabilmente utilizzata per compiere azioni criminose.

Fucile a canne mozze-2I fatti, Una volante antirapina ha individuato in viale Spagna, al quartiere Bozzano, un'autovettura Lancia Y risultata rubata lo scorso mese ed al cui interno, occultata, c'era una pistola giocattolo semiautomatica, priva del prescritto tappo rosso. Contemporaneamente, nel corso di perquisizioni in vari capannoni ed immobili in disuso nell'area tra i quartieri Perrino e S.Paolo,  ai margfini della zona industriale, un altro equipaggio e ha rinvenuto un fucile a canne mozze, efficiente, riconducibile a taluni eventi criminosi consumati nei mesi trascorsi.

Il secondo ritrovamento è collegato a particolari indagini. Entrambe le armi sono state ovviamente sequestrate. Su fucile, pistola ed auto sono in corso rilievi da parte della polizia scientifica alla ricerca di impronte e altri indizi, oltre che accertamenti di tipo balistico, fa sapere il dirigente della Sezione volanti, vicequestore Alberto D'Alessandro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagini sulle rapine in città: trovate auto, una lupara e una pistola

BrindisiReport è in caricamento