Attraversa la via in pieno centro, colpito da un’auto: paura per un pedone

Un 30enne della provincia di Brindisi è stato investito, nel primo pomeriggio, davanti all’ingresso del Castello Carlo V. Le ferite meno gravi di quanto sospettato in un primo momento. Accompagnato in ospedale con lesioni al ginocchio

LECCE – A meno di 48 ore dalla tragedia che si è consumata sull’asfalto in città, un investimento in pieno centro. Un pedone è stato infatti colpito da un’auto, proprio di fronte all'ingresso del Castello Carlo V, in via XXV Luglio. L’incidente si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, intorno alle 14,45.

E.C., queste le inziali del ferito, è un 30enne di Cisternino, in provincia di Brindisi, che si trova a Lecce in vacanza assieme alla famiglia. Nell’attraversare la strada è stato travolto da una Opel Astra, il cui conducente non ha fatto in tempo a frenare. Soccorso immediatamente, si è temuto per le condizioni 30enne soprattutto per via della dinamica e della violenza dell’urto. Pur essendo sopraggiunti giunti gli operatori del 118 con urgenza, la corsa in direzione dell’ospedale “Vito Fazzi” è poi partita in codice giallo, meno grave di quanto sospettato in un primo momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Affidato ai medici, il ferito è stato trovato con alcune lesioni al ginocchio: lievi, nulla di preoccupante. Sul luogo del sinistro, per eseguire i rilievi e ricostruire le fasi dell’incidente, gli agenti di polizia locale del comando leccese. La dinamica è ancora da accertare e sarà chiarita anche attraverso l'ascolto dei due coinvolti e dei testimoni.“
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento