Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Lettera/ "Sui drammi di questa città assenza e silenzio della Chiesa locale"

Non entro nella disamine degli impegni e singole problematiche amministrative ampiamente e giustamente evidenziate voglio solo rimarcare una ulteriore pesante criticità nella nostra città, quella della grave assenza e silenzio della nostra Chiesa locale. Gli appelli, le esortazioni , i “Laudato si “ di Papa Francesco, come il Freccia Rossa non arrivano a Brindisi si fermano altrove

Carissimo direttore Orlandini, la ringrazio per le  sue riflessioni e l’analisi spietata ma reale della nostra città, con le gomme bucate la definisce lei  paragonandola a una vettura, anche se una macchina ha almeno uno sterzo e un motore, credo che Brindisi abbia solo una bella carrozzeria, perché è bella  ma da un pò di tempo   manca di sterzo e motore, di una guida  forte, sicura e credibile ma anche di passeggeri  pieni di orgoglio e amore per la propria città.

Non entro nella disamine degli  impegni e singole problematiche amministrative ampiamente e giustamente evidenziate  voglio solo rimarcare una ulteriore pesante criticità nella nostra città, quella della grave assenza e silenzio  della nostra Chiesa locale. Gli appelli, le esortazioni , i  “Laudato si “ di Papa Francesco, come il Freccia Rossa non arrivano a Brindisi si fermano altrove, la chiesa locale chiusa nel  guscio dorato delle “Cose di Dio”, e  quello  che avviene fuori dal Tempio sembra non La  interessi.

Il territorio, le fatiche quotidiane delle tante famiglie brindisine  per combinare  pranzo e cena, i tanti  giovani che vanno via prima per studiare e poi per lavorare , la grave mancanza di lavoro che sta costringendo tante persone ad andare…. a rame….  come prima si andava …a sigarette… sembrano non tocchino più di tanto la nostra Chiesa, la invivibilità di alcuni quartieri, la crescente criminalità e il contestuale crescere del  consenso della gente a questa criminalità e  che tra qualche anno la farà diventare molto simile ad altre tristi realtà del Sud Italia, la lascia indifferente .

Caro direttore da qualche tempo nella nostra città oltre a forti  punti di riferimento istituzionali mancano anche  profeti e testimoni con un po’ di ideali , di fede che riscaldino i cuori e che semplicemente  annuncino e gridino e  sostengano  la speranza  che Dio è Padre e Madre e che non abbandona mai i suoi figli, specialmente quelli più bisognosi. Lei parafrasando la battuta di un amico ha detto che “probabilmente i testi di diritto e i manuali con le leggi aggiornate in vendita a Brindisi sono diversi da quelli originali in vendita nel resto del Paese”, io le cito una affermazione d un  mio amico che ha detto “ Bruno, penso che la Misericordia di Dio in questo tempo, nella nostra Chiesa Locale, debba fare molto straordinario. La saluto cordialmente (Bruno Mitrugno - già direttore Caritas Diocesana)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera/ "Sui drammi di questa città assenza e silenzio della Chiesa locale"

BrindisiReport è in caricamento