Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Lidia Cocciolo sarà la moglie di Federico II al Medieval Fest

Torna anche quest’anno il “Medieval Fest”, in concomitanza con la festa patronale e promosso dalla sezione di Brindisi della Società Storia Patria per la Puglia. Lidia Cocciolo sarà Isabella di Brienne, andata in sposa a Federico II

BRINDISI - Torna anche quest’anno, a Brindisi, il “Medieval Fest”, giunto alla sua quinta edizione e promosso dalla sezione di Brindisi della Società Storia Patria per la Puglia. La manifestazione – che si contraddistingue per la suggestiva rievocazione storica di Federico II - si terrà in concomitanza con i festeggiamenti dei Santi Patroni. Quest’anno, nelle vesti della regina Isabella, ci sarà Lidia Cocciolo, attrice e cantante, i cui esordi televisivi risalgono al talent scout “Amici” di Mediaset. Salvatore (detto Cico) sarà padre anche in scena interpretando Giovanni di Brienne re di Gerusalemme.

Lidia Cocciolo, dopo la sua esperienza ad “Amici”, ha proseguito con i musical e da lì la sua carriera si è spostata sul piccolo e grande schermo, con ruoli vari. Nel 2013, ha recitato per Giovanni Veronesi ne "L'ultima ruota del carro". Ma Lidia ha recitato anche in serie televisive come "Don Matteo 7", "Non smettere di sognare", "Distretto di Polizia 9" e "Braccialetti Rossi", la fortunata serie di Rai Uno. Ma è soprattutto con gli spot in tv che il suo volto continua a restare noto ai telespettatori.

“Inutile dire che sono orgogliosa di interpretare la parte di Isabella di Brienne – dice Lidia – soprattutto perché lo farò nella mia città. E tutto ciò che faccio a Brindisi ha sempre un valore aggiunto. Sono sicura che sarà fantastico. Non nascondo che inizialmente mi imbarazzava l’idea di fare questa cosa assieme a mio padre, sebbene sia capitato spesso di cantare insieme. Ma fare la parte di figlia anche sul palco…beh, mi suona veramente strano. Lui, invece, è stato entusiasta sin dalla proposta”.

Il Medieval Fest è una iniziativa dal forte valore storico, sociale e didattico che, come si è potuto verificare nelle trascorse edizioni, ha anche innegabili risvolti dal punto di vista turistico e della attrattività. L’evento, infatti - che nella edizione di ‘lancio’ ebbe come testimonial, nelle vesti dell’Imperatore Federico II, un attore del calibro di Michele Placido – si pone come obiettivo principale quello di promuovere il territorio, pugliese in generale e brindisino in particolare, attraverso lo studio e la riproposizione del Medioevo, dei ‘percorsi sacri’ e delle gesta del grande “Puer Apulia” Federico II.

Basti pensare che negli anni passati il Medieval Fest ha attirato nella città di Brindisi migliaia di visitatori, oltre ad aver creato un affascinante scenario nel corso delle già suggestive celebrazioni dei Santi Patroni, facendo risaltare le peculiarità del periodo storico di riferimento: da un lato con le nozze di Federico II che, nel 1225, sposò Isabella di Brienne, dall’altro con l’arrivo delle spoglie in città di San Teodoro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidia Cocciolo sarà la moglie di Federico II al Medieval Fest
BrindisiReport è in caricamento