menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lieve frenata della raccolta differenziata secondo i dati di maggio

Le percentuali dei primi cinque mesi del 2018 a Brindisi, dell'Aro Br/2 e degli altri ambiti della provincia

BRINDISI – Nei primi cinque mesi dell’anno si attesta al 55,16 per cento la raccolta differenziata a Brindisi, stando ai dati aggiornati con la comunicazione per il mese di maggio 2018 effettuata dal Comune all’Osservatorio Rifiuti della Regione Puglia.

A maggio sono state conferite dai brindisini in tutto 3.582 tonnellate di rifiuti (circa 41 chili pro capite), delle quali 1.957 tonnellate di differenziata. Nell’arco dei primi cinque mesi dell’anno, la differenziata conferita ammonta a 9.523 tonnellate circa.

Il mese più virtuoso del 2018 sino a questo momento è stato febbraio, con una percentuale di differenziata del 56,83 per cento e una produzione pro capite di rifiuti di 35 chili. Brindisi aveva chiuso il 2017 con il risultato di dicembre al 54,79 di differenziata, dopo essere precipitato a luglio al 12,27 per cento.

Brindisi,  con Mesagne, San Donaci, Cellino San Marco, San Pietro Vernotico, Torchiarolo, costituisce l’Ambito di raccolta ottimale BR/2, che nei primi cinque mesi del 2018 ha totalizzato il 53,45 per cento di raccolta differenziata (10.220 tonnellate su 19.122 tonnellate circa di rifiuti prodotti).

Guida la classifica degli Aro l’Ambito di raccolta ottimale BR/1 con il 63,84 per cento di differenziata (Comuni di Ceglie Messapica, Erchie, Francavilla Fontana, Latiano, Oria, San Michele Salentino, San Pancrazio Salentino, Torre Santa Susanna, Villa Castelli), seguito dall’ambito BR/3 (Fasano, Cisternino, Ostuni, Carovigno, San Vito dei Normanni) al 54,32 per cento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Cronaca

    Falsa infermiera a casa per prenotare i vaccini: monito dell'Asl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento